BUFFALO BILL, la giovane America e il Wild West

Buffalo_Bill_wild_west_Cover

La vita di Buffalo Bill  è affascinante non solo perché ci fa conoscere  le gesta di uno straordinario personaggio, ma perché allo stesso tempo ci racconta gran parte della Storia degli Stati Uniti d’America durante il XIX secolo…

Ascoltate sotto la bella canzone di Francesco De Gregori a lui dedicata e poi cercate di trovare nel  testo (fai clik qui-testo)  i temi di cui abbiamo parlato in classe…  Ce ne sono molti, vediamo chi ne trova di più e naturalmente li sa spiegare.. ok!!

 

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

RagnAbilità: Descrivere oggetti

Schermata 2013-10-15 alle 16.31.34Allora, ora siamo agli oggetti. Dopo aver seguito le regole generali della descrizione (OSSERVARE/DISTINGUERE/ORGANIZZARE/SVILUPPARE) tenete in considerazione queste indicazioni per gli oggetti:
definizione, –qualità dello stesso (ciò che serve dire può essere percepibile con tutti i sensi), –uso e funzionamento, –pregi e difetti.
Come vedete questa foto è in BIANCO/NERO. Non l’ho scelta a caso (lo immaginavate vero!) voglio che IMMAGINIATE i colori dell’oggettoInoltre, l’oggetto è ubicato in un luogo anche quello va descritto ok!! Infine provate a inventare la sua storia (chi l’ha acquistato, dove, quando, perché, e altro che vi viene in mente di dire…).

Ricordate se volete essere in GAMBA (…e i ragni di gambe ne hanno molte, quindi pensate di sfruttarle!!) dovete osservare bene, ma anche pensare bene, far girare le rotelle nella testa. Non accontentatevi della prima cosa che vi viene in mente… MAI!!

Pubblicato in Scrivere | Lascia un commento

RagnAbilità: Descrivere una persona

Screen shot 2012-10-26 at 6.35.12 PMthe-libertine-magazine-love-in-a-warm-climate-cameron-russell-and-benjamin-eidem-by-lachlan-bailey-for-man-about-town-spring-summer-2013-4Due immagini, una ragazza ed un ragazzo… sceglietene una per la vostra descrizione.

Seguite per prima cosa le regole generali, cioè ciò che vediamo, in più provate ad immaginare di conoscerli.

Dite quindi anche quello che sapete di loro: nome, età, provenienza, occupazione, aspetti del carattere, ecc.

Ricordate che la parte OGGETTIVA della descrizione deve essere predominante sul resto… Buon lavoro e se vorrete potrete divertirvici anche un po’ ad inventare le loro vite…

Pubblicato in Scrivere | Lascia un commento

RagnAbilità: Descrivere un Luogo

Abbiamo parlato in classe dell’importanza della descrizione nella comunicazione scritta ed orale. Abbiamo approfondito le caratteristiche e individuato delle regole generali per effettuare una buona descrizione. Utilizzate i vostri appunti e mettetevi alla prova con questa immagine.

Texel, Waddeneilanden (Texel, West Frisian Islands)Come vedete si tratta di un paesaggio. Ecco alcuni consigli specifici per la descrizione di un Luogo da aggiungersi alle regole generali: –Presentare il luogo-Evidenziare gli elementi che lo compongono-Mettere in risalto ciò che vi sembra più percepibile con i nostri sensi.

Fate la descrizione prevalentemente OGGETTIVA, ma anche con qualche elemento soggettivo.

Alla fine provate a dire dove si potrebbe trovare questo luogo spiegando e motivando le vostre deduzioni.

Chi vuole scaricare l’immagine può collegarsi qui: https://www.dropbox.com/s/3w7dknu26mj0odb/Wallpaper-paesaggio-1.jpg

Pubblicato in Scrivere | Lascia un commento

Giuseppe Mazzini e il Risorgimento italiano

italia unitaStiamo parlando in questi giorni di uno dei momenti più importanti della storia d’Italia: il Risorgimento. Cosa fu il Risorgimento? Perché si chiamò così? A partire dagli anni Venti dell’Ottocento (attenti che scritto con la maiuscola significa 1800 ovvero il XIX secolo) iniziò quel periodo di risveglio patriottico, di orgoglio culturale contro l’occupazione austriaca che portò nel 1860 all’Unità d’Italia. Il camino però fu lungo e difficile. Proviamo a capirlo meglio analizzando la vita e il pensiero di uno dei grandi “Padri” della Patria: Giuseppe Mazzini.

Vi ricordo che dovete prenere nota delle cose più importanti visionando questi due filmati… poi ne riparliamo in classe.

Pubblicato in StoriA & ArcheO | Lascia un commento

Ragnettini d’Estate… Linda a Ferrara

Ciao cari compagni,
mi mancate tanto e mentre vi penso vi racconto la mia vacanza. Sono andata a Ferrara per il concerto di un gruppo musicale che a me piace tantissimo, i FUN.

 
DSCF0251
Visto che il concerto era la sera tardi, il pomeriggio, con la mia famiglia, ho visitato Ferrara. In questa città è nato Ariosto, scrittore dell’Orlando Furioso, e in suo onore la città gli ha dedicato La Piazza Ariostea, con la sua statua al centro.

DSCF0262Poi siamo andati a piedi a visitare la casa di Ariosto dove abbiamo visto la poltrona di legno sulla quale il poeta scriveva i sue opere. Una cosa davvero interessante che mi aveva colpito era che la sedia aveva il bracciolo destro molto consumato, poiché Ariosto per ore e ore ne era appoggiato mentre rifletteva e scriveva i suoi poemi. Il bracciolo destro era praticamente metà di quello sinistro!

2Finalmente! Giunta la sera ed era arrivata l’ora del concerto dei Fun che si svolgeva in Piazza Savonarola. Quanta gente, almeno 5000 persone in piazza, tutti entusiasti e impazienti di sentire Nathan cantare! Il concerto è stato bellissimo, molto coinvolgente ed emozionante.

Un saluto a tutti!! A presto!!

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Viaggio nella verde Irlanda

Cari ragazzi, in attesa di qualche vostra notizia delle vacanze estive… vi racconto del mio viaggio in IRLANDA.

IMG_2968Appena arrivi l’impatto con il “verde” è fortissimo, scioccante, non stai nemeno a chiederti perché sia quello il colore nazionale… tanto domina nei prati sconfinati, nelle dolci colline, nei pendii che scendono verso il mare…

IMG_2976Non è difficile incontrare monumenti megalitici in luoghi un po’ incantati dove regna il silenzio e la sola voce è quella del vento

Poi è il cielo che ti colpisce; nelle miriadi forme delle sue nuvole , nelle sue improvvise mutazioni di luce.. è una sorta di riscoperta della natura, una natura che domina e diffonde serenità. Anche la pioggia, che viene e va, ti pare amica e ti si fa compagna…

IMG_3017 (1)Spettacolari e vivaci i villaggi di mare con le tipiche casine dai mille colori, i piccoli porticcioli… e poi quando si è stanchi immancabile un pasto al pub dove, mentre ascolti buona musica, puoi gustare salmone, fish o burger and chips, davvero un’altra cosa rispetto alle imitazioni che troviamo qui da noi…

IMG_3148

Imperdibile infine una visita a Dublino la capitale, una città molto bella e vivace con i bei ponti che attraversani il fiume Liffey, con animate strade del centro piene di personaggi divertentissimi, e altro ancora…

Schermata 2013-08-08 alle 16.04.45IMG_3059

IMG_3077

E i famosi castelli irlandesi e le altre città?? Bhé non si può vedere tutto!!… e poi è un’ottima scusa per tornarci ancora… nella verde Irlanda.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento